Condividici su:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn

Riqualificazione OSS: modifiche all'Avviso 01/2014


Pubblicata il: 26-05-2014
immagine news
A seguito di ulteriori approfondimenti con il Servizio Programmazione Assistenza Ospedaliera e Specialistica è emersa l’esigenza di prorogare ulteriormente la procedura sulla piattaforma telematica relativamente a: PARAGRAFO B 1) aziende presso cui sono in servizio i lavoratori interessati alla riqualificazione: le domande dovranno essere trasferite sulla piattaforma telematica a partire dalle ore 14:00 del 20/05/2014 e fino alle 14:00 del 20/06/2014; 2) ASL che dovranno trasferire le domande ricevute sulla piattaforma telematica Servizi R_OSS - Aziende nella pagina Riqualificazione OSS del portale Sistema Puglia; la stessa sarà attiva a partire dalle ore 14:00 del 20/05/2014 e fino alle 14:00 del 16/07/2014. 3) Per quanto attiene la Linea di azione n. 1 (Modalità e termini per la presentazione delle domande) il comma 1) viene così modificato: “Il personale ausiliario che alla data di pubblicazione del presente avviso risulta in servizio secondo quanto specificato ai punti precedenti, deve presentare alla Azienda e/o Ente presso cui il lavoratore interessato dal percorso formativo è assunto, apposita istanza di partecipazione al percorso formativo di riqualificazione in Operatore Socio Sanitario, in carta semplice, secondo lo schema allegato al presente avviso (DOMANDA DI AMMISSIONE), unitamente al proprio curriculum formativo professionale e alla copia di un documento di identità in corso di validità, entro il termine perentorio di 30 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia.” Contestualmente si provvede a modificare il PARAGRAFO C) Azioni finanziabili e soggetti attuatori aggiungendo il seguente capoverso: PER IL PRESENTE AVVISO NON E’ POSSIBILE PRESENTARE PROPOSTE PROGETTUALI DA REALIZZARE IN SEDI SEDI TEMPORANEE NON ACCREDITATE, in considerazione dei tempi ristretti per tutte le fasi relative alla valutazione, assegnazione, avvio e gestione attività formative, conclusione, rispetto ai tempi previsti per la chiusura della programmazione 2007/2013.