Condividici su:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Plus Condividi su LinkedIn

LEZIONI DI FUTURO, PER LA “FESTA DELL’EUROPA” A TRANI


Pubblicata il: 07-05-2014
immagine news
Venerdì 9 Maggio, a Trani, la “Festa dell’Europa”. Sarà l’assessore regionale al Diritto allo Studio e alla Formazione - che ha attivamente sostenuto l’intera iniziativa – a concludere l’ultima tappa dei “Dialoghi prima dei Dialoghi”, la grande manifestazione che, da Novembre ad oggi, ha coinvolto oltre 20 scuole e 15mila studenti pugliesi attraverso 140 eventi culturali ed esperienze formative. Per la “Festa dell’Europa”, dalle 9.30 alle 18.30 presso il Castello Svevo, sono in programma performance, workshop, esperienze scientifiche e tre “lezioni di futuro” con il regista Edoardo Winspeare, il giornalista Miguel Mora (corrispondente da Parigi di El Pais), la blogger Claire Ulrich (Global Voices, Francia). La “Festa dell’Europa” è l’occasione per il passaggio di testimone simbolico tra la rete “Scuole del leggere” (che ha organizzato e conclude la manifestazione “Dialoghi prima dei Dialoghi”) e l’Associazione “La Maria del Porto”, per la prossima edizione dei famosi “I Dialoghi di Trani” a Settembre. Protagonisti attivi della manifestazione sono soprattutto i ragazzi, attivati e coinvolti nel dibattito sull’epocale trasformazione dei processi comunicativi e produttivi. Gli stili di vita, i comportamenti e i valori per uscire dalla crisi, la green economy e i new media, i processi di consolidamento dell’ “Edificio Europa” sono i temi della manifestazione, sullo sfondo di un quadro di promozione e pubblicizzazione dei progetti europei (PON Scuola / Erasmus Plus). Con l’evento di Trani si conclude la prima edizione di “Dialoghi prima dei Dialoghi”, non a caso intitolata “BEFORE…”, un’iniziativa dedicata alla scuola del futuro, i cui protagonisti sono stati quanti stanno cambiando il modo di “essere scuola”, per farla uscire dagli spazi esclusivi delle aule, perché “dialoghi” con il mondo della ricerca, della cultura e del lavoro. L’iniziativa è promossa dalla rete “Scuole del Leggere”, in collaborazione con l’Assessorato al Diritto allo Studio della Regione Puglia, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, la rete “Che Scuola Fa”, l’Associazione “La Maria del Porto”, l’Associazione “Presidi del Libro”, il Comune di Trani, la Sovrintendenza del Castello Svevo di Trani.